Banner Tram di Torino
SCAMBIO A RADIOFREQUENZA - FUNZIONAMENTO

Un tranviere, giunto ad una distanza approssimativa di circa 50 metri da uno scambio a radiofrequenza, deve scegliere la direzione dello scambio, azionando un manettino posto in cabina guida. Se lo scambio Ŕ giÓ occupato da un'altra motrice, il tranviere deve arrestarsi al limite di attestamento, posto a circa 25 metri dallo scambio, rappresentato dal segnale di radiofrequenza, e deve attendere che l'area sia stata liberata; a questo punto pu˛ avanzare con il tram e deve prestare attenzione alla lanterna luminosa a barre azzurre su fondo bianco, che fornisce indicazioni utili sul posizionamento delle lingue dello scambio.
A 23 metri dallo scambio Ŕ presente l'antenna che riceve il segnale del tram sulla direzione da impostare.
Negli ultimi 12 metri precedenti lo scambio, invece, Ŕ presente un circuito di blocco (il circuito di binario) che rileva la presenza del tram e blocca qualunque altro tentativo di inviare ulteriori comandi alla centralina dello scambio. Questo blocco assicura che lo scambio non sia azionato mentre un tram vi sta transitando sopra (con la certezza di farlo deragliare). Il circuito di binario attiva anche il rilevatore magnetico di masse metalliche posto tra le lingue dello scambio. Solo quando la sagoma del tram Ŕ interamente uscita dallo scambio, il rilevatore magnetico di masse metalliche fa disattivare il blocco.
Giunto in prossimitÓ delle lingue, occorre transitare a velocitÓ molto bassa e bisogna controllare visivamente che queste siano posizionate correttamente nella direzione prescelta. Superato lo scambio, si pu˛ riprendere nuovamente la normale marcia.

 ESEMPIO DI FUNZIONAMENTO

Piazza Caio Mario, una motrice della linea 4 prosegue diritto su uno scambio che offre la possibilitÓ di andare diritto o svoltare a sinistra.
 
Tram in arrivo



 

Luce di retta accesa (scambio impostato per proseguire diritto)
Tram sul circuito binario



 

Luce di blocco accesa insieme alla luce di retta (circuito di binario occupato)
Tram sul circuito binario



 

La lanterna indica che il circuito di binario Ŕ ancora occupato.
Scambio superato



 

Luce di retta accesa e luce di blocco spenta (circuito di binario libero)