Banner Tram di Torino
COMPRENSORIO TORTONA-MANIN

DESCRIZIONE

Il comprensorio Tortona-Manin (i nomi derivano da due delle strade perimetrali) ospita quasi 200 mezzi ed è sede della cosiddetta "Officina Centrale". L'"Officina Centrale" è la più grande e specializzata officina per tram di Torino: qui si può eseguire qualsiasi intervento su qualunque tram di Torino e anche nella parte dell'officina destinata ai bus, sono numerose le riparazioni possibili (anche se attualmente le più pesanti vengono appaltate a carrozzerie esterne).
Fu costruito nei primi anni '50 a poca distanza dalla storica sede ATM di Corso Regina Margherita (sita dove ora sorge il parcheggio Fontanesi) in sostituzione dei vecchi, ma altamente specializzati, impianti (tra cui alcune officine ex-Belga) danneggiati dalla guerra. Il progetto fu realizzato in concorso con l'architetto Pier Luigi Nervi (autore tra l'altro dello stadio di Firenze e del palazzo del lavoro di Torino), il quale si occupò del capannone principale. Il deposito ha due entrate tranviarie poste entrambe su corso Tortona, dove sono presenti anche dei binari aggiuntivi dove è comune vedere le vetture tranviarie in attesa di entrare in officina (purtroppo oggi tali attese sono accompagnate da atti vandalici che impongono ai meccanici un maggiore lavoro). L'entrata che da verso corso Belgio è confinante con la scuola Muratori, il cui edificio ha fatto per decenni da sfondo alle fotografie aziendali delle vetture tranviarie. Per un approfondimento sul capannone Nervi, seguire questo link.
Fino alla fine degli anni '90, il Tortona rimessava alcune vetture serie 7000 della linea 3. Quando a questa linea furono eliminati alcuni turni, le 7000 lasciarono il deposito (ora si trovano solo al Venaria) per ritornarvi solo in occasione delle grandi riparazioni o delle verifiche periodiche.
Attualmente il deposito ospita una ventina di tram serie 2800 ed altrettanti serie 5000, tutti i mezzi elettrici della linea Star1 e un discreto numero di autobus a metano. Sono ospitati anche i tram storici e i tram ristorante. Il Tortona è infatti l'unico deposito insieme al Gerbido che ha possibilità di rimessare vetture a gas, con il vincolo di poterle tenere solamente nel piazzale antistante il capannone Nervi. Queste ultime sono in parte trasferite al deposito Novara, studiato esclusivamente per bus CNG, che è localizzato a poche centinaia di metri di distanza. Al Tortona sono state anche assegnate parte delle ultime vetture acquistate (la serie 800) che hanno portato il conteggio totale a quasi 220 mezzi.

GALLERIA FOTOGRAFICA


 Il capannone Nervi, sede dell'Officina centrale, visto da corso Tortona.


 Sull'ingresso di via Manin, troneggiava ancora un vecchio cartello, sempre valido ma un po' arrugginito...


Vista del cortile più piccolo interno del deposito


 Succede in officina: la gru a ponte sposta una semicassa posteriore di una 2800


La zona delle fosse. Sulla destra c'è una 5000, sullo sfondo una 7000 in attesa di revisione


Panoramica dell'officina centrale. In primo piano c'è la parte centrale di una 5000!


Una 5000 ha appena concluso la fase di verniciatura ed ora si trova nel forno per l'essicazione dello smalto

 

   

TRAM RIMESSATI (al 1/7/2021)

AUTOBUS & AUTOSNODATI RIMESSATI (al 1/7/2021)

20 x motrici serie 2800

9 x Cacciamali Elfo elettrico

 9 x motrici serie 5000

16 x BYD K9 UB elettrico

 

 

19 x Irisbus Crossway LE

 

 

3 x Iveco Citelis 12m

 

 48 x Iveco Cityclass 12m CNG

 

18 x Iveco Cityclass 18m CNG

 

 4 x Irisbus Citelis 18m CNG

PRINCIPALI LINEE GESTITE (al 1.7.2021)

2 (2)
3 (3)
6
7
15 (1)
19
19N
27
30
51
57
61
75
SE1
SE2
SM1
SM2

Star1
Star2

Sassi-Superga

(1) linea gestita in collaborazione con il San Paolo
(2) linea gestita in collaborazione con il Gerbido
(3) linea gestita in collaborazione con il Venaria 
(4) linea gestita in collaborazione con il Nizza
In grigio le linee al momento sospese.